giovedì 14 giugno 2018

Una visione calda come la cioccolata

Caro Diario,
  ho una visione.
  Si fa ogni giorno più vivida e prorompente, ormai fatico a tenerla al riparo nel cassetto.

  Mi vedo che esco di casa, chiudo il portone di legno e ottone, mi avvio per le strade con le falde dei pantaloni che svolazzano e un sorriso beato in volto. 
  A tracolla la mia borsa di pelle, dentro il mio piccolo mondo: un quaderno, un astuccio, una scatolina di liquerizia, il rossetto. 
  Mi dirigo con passo spedito in fondo all'isolato: assaporo il profumo di pane caldo, ascolto scie di discorsi, attraverso il mercato rionale, indugio davanti ai colori dei fiori, mi fermo alla vetrina d'angolo, svolto a destra e ci sono. 
  Mi siedo a un tavolino assolato e accavallo le gambe. 
  Arriva il cameriere e ordino una cioccolata e uncornetto: fa caldo, ma la cioccolata mi aiuta.

  Estraggo dalla borsa il quaderno, la penna preferita e inizio a scrivere.
  Ogni giorno così.

sorrisoa365giorni-cioccolata

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...