mercoledì 29 giugno 2016

Lavori in corso: il giardino #1

Caro Diario,
  passano i giorni, i mesi e gli anni.
  Passano, e il giardino rimane incompiuto. Tanto prato, tante erbe matte e tanti fiori spontanei - margherite, denti di leone, non ti scordar di me e certi violetti che non conosco. 
  Da quando il tornado Baldo brucia e stermina con la forza concentrata della sua pipì canina tutti i cespugli rigogliosi lungo il patio (tre lavande e un enorme pompom di elicriso), la desolazione di Smaug ci fa un baffo.
  Urge una soluzione. E la soluzione è: tante aiuole!
  La prima spunta cinque anni fa, è sbilenca, rustica e primitiva: contiene le aromatiche (melissa, basilico, menta, dragoncello, erba cipollina, maggiorana, timo, timo limone, origano, salvia, rosmarino) e subisce varie modifiche. Tra il basilico fioriscono due dalie nane e una piccola rosa.
  La seconda spunta l'anno scorso, è diritta, elegante e sapiente: contiene qualche pianta superstite (la prorompente artemisia, l'elicriso, la lippia), una gerbera stentata e una dalia. È da allungare fino alla fine della parete di sassi, lo faremo presto.
  La terza spunta inaspettatamente nell'angolo più buio e umido del giardino, è diritta, furba e sgamata: contiene due esemplari di ortensie (una un po' provata, ahimè) e altre ne conterrà. Si allungherà per tutto il confine sud del giardino, per ospitare altri fiori, le bulbose e chissà cos'altro?

  Un anno fa chiedo aiuto a Cristina di Un giardino di libri; le racconto cosa ci piacerebbe avere in giardino e le chiedo quali piante starebbero bene. Ecco il suo progetto:

sorrisoa365giorni-giardino-progetto

  Non ci resta che togliere le assi di legno, i punteggi di ferro, i sassi e le pietre in formato mondiale, i bidoni d'acciaio, il cumulo di mattoni: siam pronti per la rivoluzione in giardino!

(-147; determinazione: sempreverde; umore: fiorito; sorriso del giorno: fiori, fiori, fiori!)

2 commenti:

  1. Come ti capisco! Noi qua sono 13 anni così... Se poi volete venire anche da noi a portare un po' di aiuole, vi aspettiamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi servono pietre? Ne abbiamo in quantità industriale! Un'aiuola, la più lunga, è quasi finita 😊

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...