venerdì 9 maggio 2014

La canzone che canterei

Caro Diario,
 in serate come queste canterei a squarciagola.
 Amo l'ora in cui le famiglie si riuniscono a cena. Amo passeggiare per le vie nella sera ancora luminosa, sentire il tintinnio delle posate, il sibilo delle pentole, il bicchiere che si posa sul tavolo, la tivù in sottofondo e il chiacchiericcio pacato delle persone. Non so perché, ma passeggiare nel fresco di quest'ora, fuori, mentre tutti son dentro nelle loro cucine, mi rende felice. Una di quelle felicità che avvolgono, stringono il centro dell'animo e fanno sentire la vita. Mi sento viva. Sono felice.
 E per mostrare al mondo come mi sento, devo cantare, urlare parole seguendo una melodia potente.
 Cosa canterei questa sera? 


 Sto rientrando a casa, per la strada incontro il marito e al di là del cancello ci aspetta il Baldo. Sono felice.

(-22; determinazione: buona; umore: scintillante; sorriso del giorno: vedi sopra!)

2 commenti:

  1. Una delle mie canzoni preferite di sempre… e il loro album più bello ( secondo me)
    Una bacione tesoro, è sempre bello leggerti ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...