lunedì 30 dicembre 2013

Fallimento o successo?

Caro Diario,
 una sola domanda: ma dove va a finire il tempo?
 Ho ancora (ancora?!) due giorni per portare a termine l'obiettivo del primo mese, ma non so se:
  1. essere sincera all'inverosimile e ammettere il mio fallimento
  2. fare la splendida ed essere entusiasta del mio successo.
 Ma se la virtù sta nel mezzo, allora ti dirò: sono contentissima di essere riuscita a dividere tutte le cianfrusaglie per argomento, aver buttato via quelle inutili e aver archiviato quelle utili. Sono contentissima di aver etichettato ogni scatola/scatolone/raccoglitore e trovato un posto per ciascuno di loro. Sono contentissima di aver archiviato anche il materiale da lavoro negli scatoloni che prima contenevano le cianfrusaglie.


 Sono meno contenta di non aver riposto alcune cianfrusaglie (quelle col punto di domanda), di non aver trovato la poltrona giusta, di non aver cucito la tendina, di non aver appeso i quadri. Sono meno contenta di non aver finito in tempo - dubito che nelle prossime trentasei ore riuscirò a fare molto di più. Ma sono contenta di esserci quasi riuscita.

(-1; determinazione: distratta; umore: roseo; conquista del giorno: aggredito anche l'ultimo scatolone)

4 commenti:

  1. vedere il bicchiere mezzo pieno è la giusta filosofia! E poi mica sei stata con le mani in mano ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son stata con le mani sulla tastiera :-D

      Elimina
  2. Concordo con Manu… io mi sono persa nella pigrizia durante le vacanze e non ho iniziato mezzo progetto di quelli che avevo in mente … ma tutto considerato che per il resto dell'anno vado a mille all'ora diciamo che mi sono presa una pausa ricarica ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima di tutto vien la pausa ricarica, poi tutto il resto!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...