lunedì 15 luglio 2013

Trentaduesima settimana

Caro Diario,
 mi pento e mi dolgo di ogni mio peccato (fino al prossimo).
 Perché mentire? Rifugiata in un bosco di facili scuse e nascosta tra alibi probabili e tentativi di autoindulgenza, ho disertato la dieta.
 Il mese scorso non perdo nemmeno un quarto di centimetro, nonostante faccia la brava. Anzi, pare proprio che sia gonfia all'inverosimile. Colpa dello stress, sentenziano gli esperti. Potrebbe anche essere, mi convinco. 
 E allora, mi chiedo, che senso ha seguire la dieta se il risultato non può essere quello atteso? Così, offesa con il mondo, lo stress, gli esperti e l'equilibrio cosmico - e, devo dirlo, anche con l'età che avanza e il metabolismo rincitrullito - decido di fregarmene altamente di un'alimentazione sana e reintroduco alcune vecchie e perniciose abitudini.
 Due cucchiaini di chokladkrokant bredbar (in ikeese: crema di cioccolato con pepite di caramello) al mattino, invece di un cucchiaino di marmellata d'arance amare; altri due dopo pranzo, al posto dell'infuso di liquirizia; un paio ancora per merenda, al posto del succo di frutta (sempre ananas, che noia); qualche sgranocchiata di patatine al chilli dolce e sour cream per aperitivo. Fantastico. E magari una birretta, tanto per gradire.
 Così, dopo un Punto Della Situazione piuttosto discutibile, il Nuovo Piano D'Attacco non può essere che questo:


(-173; determinazione: a singhiozzo; umore: inclassificabile; obiettivo: nuovo piano d'attacco; risultato: ottenuto)

8 commenti:

  1. ogni tanto qualche sgarro ci sta :D

    RispondiElimina
  2. Se io mangiassi tutto quello che hai scritto sarei un bel palloncino... ma non volerei!!!
    Ebbene si è dura quando non si hanno più vent'anni ma la costanza ti ripagherà!!!
    Io ho iniziato a camminare, una mattina si ed una no, 4 o 5 chilometri per cercare di bruciare tutto quello che c'è in più!!!
    Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace camminare, soprattutto in città! Funziona?

      Elimina
  3. hai fatto bene! Almeno ne ha giovato il tuo umore. A volte sgarrare è più salutare della dieta stessa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale, grazie: farò tesoro di questa verità (certe verità sono così belle e gioiose!)

      Elimina
  4. Non sai quanto ti capisco! A volte mi sembra di inseguire qualcosa ma non so bene cosa ... o se ne valga davvero la pena...boh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, Serena, hai centrato perfettamente il nocciolo della questione...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...