lunedì 15 aprile 2013

Ventesima settimana

Caro Diario,
 pare proprio che sia giunta la primavera.
 Stamane l'ufficio si sposta in giardino, oggi lavoriamo all'aperto: io col sole in faccia e gli occhiali scuri intravedo le parole sullo schermo del pc, il Baldo va a caccia di dinosauri (leggi lucertole). Ho voglia di cambiamenti, di novità, di migliorare... E quasi senza pensarci, incomincio a stilare una lista primaverile di cose da fare:
- pulire sedie e tavoli del giardino
- cucire i cuscini per il divanetto di vimini
- imbiancare e aggiustare le sdraio di legno
- tagliare l'erba
- strappare le erbacce e piantare il basilico nell'aiuola delle aromatiche
- lavare tende, finestre e persiane
- lavare le fodere dei divani
- fare il cambio degli armadi (nel senso che devo stravolgere tutta l'organizzazione dei vestiti)
- pulire, colorare e riorganizzare la prima Expedit (il nostro nuovo home office)
- svegliarmi prima al mattino
- far più ginnastica
- ...
 La lista potrebbe essere infinita, ma ormai sono esperta: per riuscire a far tutto, devo darmi tre obiettivi a settimana. Non di più, non di meno.
 E visto che il Punto Della Situazione è abbastanza positivo, ecco il Nuovo Piano D'Attacco:


(-253; determinazione: buona; umore: primaverile; obiettivo: nuovo piano d'attacco; risultato: ottenuto)

3 commenti:

  1. Grazie !!! Mi sa che il mio problema è proprio quello di voler fare troppe troppe cose (che in effetti sono tutte cose da fare) e così mi lascio prendere dall'ansia e non concludo nulla :o(

    Meno obbiettivi = Più risultati

    e chissà che magari soddisfatta rendo di più :o)

    Un abbraccio
    Annalisa

    RispondiElimina
  2. Anche per me è così! Liste infinite di cose da fare, creare, inventare. Talmente tante da non sapere da dove cominciare e poi finire per non partire. Che rabbia Grrrrr!

    RispondiElimina
  3. All'inizio mi proponevo un obiettivo al giorno, più o meno. Disastro. Allora ho aggirato l'ostacolo: un obiettivo più impegnativo per la casa (come organizzare lo studio), uno simpatico per me stessa (come le sopracciglia) e una nuova abitudine che duri nel tempo (svegliarmi prima, ugh).
    Anche così, però, non sempre riesco a portare a termine tutto... ma sono fiduciosa ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...