lunedì 8 aprile 2013

Paroladordine: organizzare il sottoscala (1)

Caro Diario,
 son quasi soddisfatta.
 Riorganizzare il sottoscala è una vera sfida. Il mobile con le ante è in realtà un piccolo antro: scomodo perché devo abbassarmi per accedervi, ma comodo perché enorme. Ma non so come riempirlo, inaudito.
 Nel progetto originario, non ho alcun dubbio (come puoi notare):
- piatti, bicchieri, posate, tovaglioli, tovaglie  per pic-nic (nei contenitori su rotelle)
- borse e contenitori termici (ibidem)
- varie ed eventuali (ibidem)
- barattoli e bottiglie di vetro vuoti (mensole in basso)
- elettrodomestici e pentole poco usate, scorte di cibo (mensole di mezzo)
- vasi e candele (mensole in alto)
- coperchi (parete interna)
- borse di tela e di stoffa (interno anta)


 Nella realtà qualcosa cambia:
(1) innanzitutto non c'è spazio sufficiente per quattro contenitori su rotelle, ma solo tre. Però nell'angolo riesco a piazzare la pentola elettrica per fonduta e, al posto del terzo contenitore su rotelle (manca), utilizzo un vecchio cesto di poco più piccolo. Ma sempre verde. Contengono: la carta da cucina e i fazzoletti di carta, le tovaglie da giardino, le borse termiche;
(2) dopo ripetuti spostamenti, dedico la mensola in basso alle scorte di cibo: a sinistra liquori fo-da-me, vini e spumanti; a destra le erbe dell'orto, le conserve della zia, varie scorte di cibo. Riutilizzo anche lo scaffalino bianco (in disuso), ma almeno un altro (manca) sarebbe utile;
(3) stesso lavorio di meningi per la mensola di mezzo, dove alla fine sistemo: a sinistra vasi e vasetti in attesa di sfoggiar fiori e piantine; a destra i tovaglioli di carta di ogni colore e fantasia (gli ultimi con splendidi fenicotteri rosa), piatti, bicchieri e posate di plastica e carta da picn-nic, thermos e kit per ghiaccioli in tre comodi contenitori con maniglia;
(4) ma la prima parte che organizzo è la mensola di sopra: a sinistra gli strumenti (come il passaverdure, la centrifuga per insalata, l'affare per cuocere le chips di patate al microonde) e le stoviglie che uso raramente; a destra le candele, le tea light e i portacandele - ma il cestino verde è temporaneo, preferirei un contenitore con maniglia (manca);


(5) il portacoperchi latita, sono ancora indecisa: per ora uso ancora i vecchi e ingombranti coperchi, quindi non mi serve. Ma non abbandono affatto l'idea;
(6) in compenso ho aggiunto all'interno dell'anta sinistra un furbissimo portasacchetti, che utilizzo per archiviare i rotoli di carta - me felice;


(7) ma il pezzo forte, anzi fortissimo, è il portaborse applicato all'interno dell'anta destra: due scarpiere a ribalta, una per le borse di carta, l'altra per le borse di stoffa - me strafelice!


E per ora è tutto. Lo so, mio caro Diario, mancano ancora i due cassettoni - i difficili cassettoni. Qualche divisorio in più, appena il marito si convince...

(-260; determinazione: variabile; umore: variabile; obiettivo: organizzare il sottoscala; risultato: a metà)

19 commenti:

  1. Fortissimo il furbissimo portasacchetti per i rotoli della carta da regalo!! :D E meraviglioso l'intero sottoscala!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Giulia! L'idea del portasacchetti l'ho colta in una delle mie passeggiate nel web :-)

      Elimina
  2. Inaudito! Hehehe... io intanto non dico niente e prendo appunti per riorganizzare la mia dispensa che è un delirio... ssssssh! ::P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E poi, come al solito, tiri fuori il coniglio dal cilindro e ci lasci tutti a bocca aperta ;-)

      Elimina
  3. wow,wow,wow!!! Che dire se non bravissima Alessandra!!!! :)

    RispondiElimina
  4. L'idea della scarpiera porta borse è degna di un genio. caso lo hai visto in giro dalle tue parti?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, anche questa non è opera mia: l'idea è di una mia amica, ne ha infilate tre nel corridoio e quando le ha aperte per caso i miei occhi scintillavano! E devo dire la verità, non vedevo l'ora di declinarla a casa nostra :-)

      Elimina
  5. Che belle idee e che precisione! Complimenti!...Ti andrebbe un salto nella mia lavanderia/dispensa?...è un incubo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Lu! Mi andrebbe sì, adoro le sfide ;-)

      Elimina
  6. Magnifico !!! Guardare un sottoscala così mette allegria :o)
    Buona giornata
    Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Annalisa! In effetti, ogni volta che apro le ante, sorrido beata :-)

      Elimina
    2. Fantastiche le idee per il porta borse di carta e stoffa e il porta rotoli di carta regalo. Ma quasi quasi ti posterei la foto della mia lavanderia (nella veranda in balcone) che ho intenzione di riorganizzare!!! :-D

      Elimina
    3. Grazie,Cate! Dai, prova a inviarmi la foto!!
      sorrisoa365giorni@gmail.com

      Elimina
  7. Complimenti! Che organizzazione! Bel progetto!

    RispondiElimina
  8. geniale e meravigliosamente organizzato !!!!

    RispondiElimina
  9. Mi piace moltissimo l'idea del prata rotoli di carta!!!
    Elisa
    Fate Home relookers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Elisa! Ho visto il vostro blog: molto interessante.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...