giovedì 27 dicembre 2012

Hulk-a

Caro Diario,
 hai presente, vero, chi è Hulk? L'alter ego del mite dottor Banner, quello alto tre metri e dalla pelle verde, che spacca tutto in preda al furore, al terrore e al dolore?
 Ecco, io ne sono la declinazione al femminile: come lui è preda delle forti emozioni esasperate dai raggi gamma, così io sono in balia delle forti emozioni esasperate dagli ormoni. Guardandomi meglio allo specchio, in questi giorni, noto pure una sfumatura verdognola sulla mia pelle.
 Su centoquarantaquattro ore, novantasei le passo in preda a una furia furibonda: mi sento come una tanica di benzina in procinto di divampare anche solo all'idea di una probabile scintilla. Le rimanenti quarantotto, invece, sono totalmente dominate dal mal di testa.
 Soffro di mal di testa feroci fin dalla più tenera età, passando dall'emicrania del fine settimana (implacabile) alla cefalea a grappolo mensile (ancor più implacabile). La cefalea tensiva è un bonus - assolutamente non una tantum.
 Non conosco farmaci da cui trarre giovamento, quindi mi rassegno a subire anche questo "effetto muliebre collaterale" - come tutte le donne del mondo. Non che questa considerazione possa farmi sentir meglio, ma sicuramente sapere che metà universo mi comprende sì.
 E così passo le intere due ultime giornate inferma sul divano, io e l'uncinetto (ma non troppo), io e il computer (idem), io e la tv (idem), io e il marito e il Baldo che dormono sereni (loro). E queste quarantotto ore dolorifiche non terminano mai: martedì vado a letto con l'illusione di svegliarmi più leggera, ma mercoledì va in onda la replica.
 Oggi, miracolosamente, tutto svanisce: il dolore, il nervosismo, il senso d'oppressione... andati! Apro gli occhi al mattino e sono felice di sentirmi nuovamente me stessa.

(-333 e -332; determinazione: sbriciolata; umore: verde Hulk)

4 commenti:

  1. Bhè ti capisco anche io anche se non così tanto soffro molto spesso di cefalea tensiva, di cefalea a zona e di cervicale... quindi so bene il senzo di liberazione che puoi provare oggi!
    Meno male.. goditi la giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Lallabel! Ma sai cosa mi fa sospirare di sollievo, più di tutto? Non essere più "posseduta" dal nervosismo, che così furente non avevo mai provato...

      Elimina
  2. Ti capisco, oh se ti capisco, ho anch'io una storia lunga di emicranie e dolori di testa di varia natura! Ultimamente però, ho scoperto una pasticca miracolosa, se t'interessa, te ne rivelo il nome in privato così non facciamo pubblicità ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marilu, m'interessa - anche se temo un po' gli effetti collaterali (se ce ne sono)! Grazie ^_^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...