mercoledì 23 maggio 2018

La prima coperta all’uncinetto non finisce mai

Caro Diario,
  con calma, molta calma.
  Questa è la storia della mia prima coperta, fatta nel lontano 2011 con mano inesperta e zero malizie da grande uncinettatrice. Si disfa da sola, pian piano, nel tempo. Allora la disfo a metà, la rifaccio con  un nuovo filato, ma il nuovo filato finisce, sparisce e non so più come recuperarlo. Disfo la nuova metà coperta, la rifaccio con il vecchio filato e disfo la vecchia metà coperta finché ne rimangono solo pile di piastrelline granny.

  Con calma, molta calma. Tanto non mi corre dietro nessuno, solo la mia voglia di averla finita.
  Poiché la primavera si prospetta uggiosa, potrei anche finirla prima che arrivi l’estate.

sorrisoa365giorni-prima-coperta-uncinetto

2 commenti:

  1. Bellissima, si penso che hai tempo per finirla. Ciao

    RispondiElimina
  2. Grazie, Marta! Dicono che le giornate di pioggia siano finite, ma qualche piastrellina ogni sera si può ancora fare!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...