lunedì 17 agosto 2015

La musica mi fa correre

Caro Diario,
  la musica è strana.
  Mi piace lavorare nel silenzio. Le parole, mentre le scrivo, risuonano nella mia testa come una melodia. Una melodia che compongo con piacere e passione: mi piace il suono delle parole, trovare l'accostamento giusto, armonizzare la durata, trascrivere col ritmo le emozioni provate.
  Le parole scritte sono l'espressione del mio animo. Impiego anni per accorgermene e prenderne coscienza.
  Eppure a volte ho bisogno di musica: musica forte, che mi trascina nel vortice e mi fa rimbalzare il cuore! Musica delicata, quasi un sussurro, per ritrovare la serenità. Musica ritmata, coinvolgente come un tango argentino in mezzo a una folla di curiosi! 
  Non ho un genere preferito, i miei cantanti del cuore son ancora quelli da ragazzina: non seguo la radio, non sono aggiornata. E poi ho un difetto: delle canzoni non ascolto le parole, ma solo la melodia - per me la voce è solo un altro strumento.
  Da piccola, la musica ascoltata in macchina durante la gita domenicale in città mi fa uno strano effetto: guardo fuori dal finestrino seduta al mio posto, ma non sono lì - in realtà corro veloce nei campi a fianco dell'automobile. Corro a una velocità incredibile, mi lascio alle spalle il senso di impotenza, corro libera, forte, felice, con grinta e determinazione. Corro per la gioia di correre e fendere l'aria col mio corpo, le braccia che si alternano avanti e indietro, i piedi che quasi sfiorano la terra. Corro, corro, sempre più avanti, sempre oltre, senza sentire fatica, ma solo il battito del mio cuore che pompa all'unisono con la musica...
  Oggi ho chiuso gli occhi. I vicini di casa sono soliti dialogare (ehm) alzando la voce, lavorare diventa difficile. Allora accendo la musica, alzo il volume, mi appoggio allo schienale della sedia e ascolto. E quando una canzone riesce a toccare le corde giuste, chiudo gli occhi e sono ancora là fuori a correre nel vento.
(-14; determinazione: resistente; umore: sorridente; sorriso del giorno: musica a palla!)

2 commenti:

  1. Si è proprio quella la magia, ti prende e ti porta via. E per 3 minuti sei fuori da tutto...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...