venerdì 5 giugno 2015

#27 giugno come un cigno

Caro Diario,
  metto già le mani avanti.
  Questa e la prossima settimana siamo in vacanza. Dalle nostre parti significa lavori forzati: dobbiamo pavimentare il cortile e rendere più umano piacevole l'ingresso di casa. Tante per gradire.
  Via la terraccia misto cemento, via muschio e licheni, via sassi sassini e sassetti che rotolano senza sosta dentro casa, sul parquet. Benvenute beole ed erbetta, benvenuti glicine e agrifoglio, benvenute rose!
  Quindi non garantisco il buon esito del mio impegno dentro casa. Perché ancora di cose da fare ce ne sono a iosa.
sorrisoa365giorni-puntodellasituazione-27
  Anche maggio vola via in un baleno e mi lascia un tantinello indietro. Ma qualcosa riesco a fare: riporto all'ovile i libri dispersi, li spolvero e riorganizzo la libreria; leggo e studio nel tempo libero, ma potrei far di meglio. Le noci sono ancora integre: faccio ginnastica per le braccia solo due volte... la pigrizia è una brutta bestia e le buone abitudini son timide.
sorrisoa365giorni-nuovopianodattacco-27
  Per settimana prossima prevedo:
  1. sistemare i documenti nell'archivio
  2. rassodare le braccia (tre esercizi ogni mattino)
  3. riprendere in mano i pennelli

  In linea con gli Obiettivi A Breve Termine del mese di giugno:

sorrisoa365giorni-obiettivi-giugno
(-25; determinazione: buona; umore: buono; sorriso del giorno: nuovo piano d'attacco!)

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...