mercoledì 5 marzo 2014

# 15: nuovi lavori

Caro Diario,
 facciamo il Punto Della Situazione.
 Così, senza preamboli: esso è buono. A febbraio, infatti, concludo la riorganizzazione della credenza e mi affido totalmente al vento dei cambiamenti. Che si aggira ancora da queste parti e soffia a più non posso.
 La tabella di marcia dice che, completati i lavori interrotti (studiocassettoni del sottoscala e credenza in cucina), si passa ai lavori nuovi - tanti e sostanziosi.
 Perciò il Nuovo Piano D'Attacco di questo mese prevede di costruire e organizzare Il Ripostiglio. Il nostro primo e vero ripostiglio serio: alto, chiuso da quattro ante e superaccessoriato. Un sogno.
 Finora usiamo piccoli antri nascosti dentro altre stanze: fossi un Puffo o disponessi di dolci e bottigliette delle meraviglie mi aggirerei con serenità e soprattutto con una schiena non dolorante. Ma sono una ex Q.Q. suonata con un passato da archeologa curva sullo scavo (umido), mi tocca munirmi di seggioline e sgabellini a misura. 
 Poiché la costruzione del suddetto dipende solo ed esclusivamente dal grado di interesse e voglia di applicarvisi da parte del marito (affaccendato in tutt'altre faccende, che iniziano per "ga" e finiscono per "rage" - anche questa un'altra soria, glab), fatico a individuare con chiarezza tempi e modi per procedere.
 Incrocia le dita.
 (-26; determinazione: c'è; umore: roarr; sorriso del giorno: nuovo obiettivo!)

5 commenti:

  1. l'obiettivo c'è, le dita incrociate pure.
    Vedrai che a marzo, oltre alla primavera arriverà anche il ripostiglio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto si lavora al progetto, e già rido sotto i baffi :-)

      Elimina
  2. Risposte
    1. "Strombetta, metti la marcia e vai!" (cantato)

      Elimina
  3. Il ripostiglio lo vedo occhieggiare all'orizzonte … proprio lì, dietro l'angolo.. non lo vedi anche tu Ale? ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...