giovedì 24 ottobre 2013

Quarantatreesima settimana (gasp)

Caro Diario,
 vuoi sapere la notizia del giorno? Manca solo un mese.
 Eh, già. Forse mi conviene pensare che manca ancora un mese. E a tutte le storture che posso ancora raddrizzare in questo lasso di tempo.
 Il Punto Della Situazione di questi undici mesi è claudicante. Due conquiste su tre le perdo per strada, alcune voglio acciuffarle, ma non riesco nemmeno a fare il primo passo.
 La cura della casa è inqualificabile: i punti realizzati riorganizzando alcuni spazi, son caduti nell'abisso dell'anti-casalinghitudine. In questo preciso momento la casa si presenta sporca, disordinata da paura e impolverata tanto quanto un canestrello è cosparso di zucchero a velo. Devo smetterla di ripetere: "Tanto domani è un altro giorno."
 La cura di me stessa è a stento sopra i minimi storici - se non risolvo la questione capigliatura, potrebbe non risollevarsi più. A proposito, mio Caro Diario, ti ho detto che ho sempre più capelli bianchi? Li possino. (Stendo un velo pietoso sul decennale problema girovita...)
 La cura degli affetti rimane nella media: è triste da dire, ma spesso gli impegni e la stanchezza rubano la scena all'ascolto e alla presenza affettiva. Ma lo scambio di coccole tra noi tre è aumentato e mi sento circondata d'amore. Niente male.
 La cura degli interessi... ah, tasto dolente. Quante cose vorrei realizzare! Sferruzzare, uncinettare, imbottire, tagliare, incollare, cucire, pitturare, disegnare, fotografare, scrivere. Viaggiare, visitare, curiosare, imparare. Sospiro. Arriverà il tempo per tutto.
 Ma un fatto mi colpisce: percorro questa strada per circa un anno, mi giro indietro e quel che vedo è tutta un'altra Alessandra. Prima ero un po' più triste e opaca. Ora mi sento più forte e allegra. Sto sicuramente meglio. Quindi direi che, in fin dei conti, il Punto Della Stuazione è molto positivo.
 Il Nuovo Piano D'Attacco?
 
(-31; determinazione: alta; umore: roseo; obiettivo: nuovo piano d'attacco; risultato: ottenuto)

11 commenti:

  1. e noi con te, lo ripetiamo: avanti dritta!!!! Passo dopo passo, giorno dopo giorno, anche se impercettibili o non eclatanti come quelli sperati, i risultati ci sono ( ed i capelli bianchi, bhè, mal comune...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potremmo dire che i risultati si "sentono"... Ma è così che funziona, vero? Prima si "sente" il cambiamento, poi lo si vede ;-)
      I capelli bianchi sono ancora sinonimo di saggezza? :-D

      Elimina
  2. Il riassunto sta tutto in questa frase: "mi sento più forte e allegra"
    E ti pare poco? E' un traguardo che molti non raggiungono neanche in una vita intera. Il resto è in discesa.
    Go Ale Go!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LaManu, mi pare tantissimo! Mi aspettavo al termine di questo viaggio una casa linda, un corpo in forma, passeggiate nei boschi e cene con gli amici, e una craft room tutta mia. Ma ho capito che prima dovevo cambiare stato d'animo ^_^
      Ti prendo per mano e facciamo questa corsa in discesa assieme? <3

      Elimina
  3. Io ti conosco solo da un mesetto, troppo poco per accorgermi dei capelli bianchi che aumentano, del giro vita e della polvere che si accumula... Ma credo di aver colto nel tuo sorriso e nel tuo sguardo una dolcezza che ti appartiene ti identifica.
    Un abbraccio
    Elena (giovanetti)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, ma grazie, Elena! E' la dolcezza di ciò che mi accade - come (ri)trovar le amicizie, sperimentare novità e oziare serena - che mi fa sorridere ^_^

      Elimina
  4. Io ti conosco solo da un mesetto, troppo poco per accorgermi dei capelli bianchi che aumentano, del giro vita e della polvere che si accumula... Ma credo di aver colto nel tuo sorriso e nel tuo sguardo una dolcezza che ti appartiene ti identifica.
    Un abbraccio
    Elena (giovanetti)

    RispondiElimina
  5. Cara mia, io che ti rivedo così raramente ti ho trovata invece in gran forma. Il tempo passa per tutti ma se quando passa non lascia grandi segni è una bella soddisfazione, no?
    E poi sentirsi più forte e allegra non è cosa da poco! Per la polvere.. stendiamo un velo (di polvere, appunto!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lallabel, soprattutto è una gran cosa che il tempo non lasci segni nella testa (sulla testa è inevitabile :P)! Ogni giorno che passa, mi sento sempre più sgarzolina, altro che QQ!
      Per la polvere: t'immagini se fosse colorata? nessuno vorrebbe disfarsene!

      Elimina
  6. Oh Alessandra, a parte che vista dal vivo sei carina, simpatica, spiritosa, intelligente... a parte che della polvere a noi nun ce ne frega un ciufolo... a parte che se vuoi facciamo una gara di capelli bianchi e son sicura che la vinco... a parte tutto questo, ti voglio bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, lo dicevo che mi sento circondata d'amore <3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...