giovedì 20 dicembre 2012

Chez moi # 3: verza alla birra

Caro Diario,
 quando meno me l'aspetto, scopro di essere multitasking.
 Oggi mi dedico a tutto e di più: (a) riorganizzo il mobiletto delle medicine e noto che metà sono scadute, buone per la raccolta differenziata; alcune confezioni sono addirittura intonse (non mi piace per niente); (b) pulisco un po' casa (il minimo necessario), ma subito il Baldo e il marito rendon vano ogni sforzo - già esiguo; (c) mi dedico al crochet, ma non faccio alcun progresso con le ordinazioni - male, molto male; (d) studio l'inglese - cioè, mentre crochetto mi guardo un film in lingua originale e passo tutto il tempo a leggere i sottotitoli, rigorosamente british; (e) penso e ripenso a quale piatto preparare per questa sera... mumble mumble... ho trovato!

Ed ecco il nuovo piatto del giovedì: verza alla birra. Adoro la birra! Altra ricetta talmente semplice, da riuscire a farla in scioltezza:
  1. affetto lo scalogno e riduco la verza in strisce
  2. soffriggo lo scalogno nell'olio e poi aggiungo la verza
  3. aspetto che appassisca, quindi salo, pepo, cospargo di maizena e verso pian piano la birra (intanto l'assaggio, per esser sicura che sia buona, ehm)
  4. lascio cuocere a fuoco basso per trenta minuti
  5. cospargo di cumino e servo
 La ricetta non è nuova, già provata un paio di volte: la novità è che sono io a tagliare la verza a striscioline. Il marito ha paura quando impugno un coltello da cucina, per le mie dita, per il piano in legno della cucina, per chiunque passi nei paraggi. In effetti, un po' di sano timore ce l'ho anch'io, soprattutto quando maneggio con le mie manine i coltelloni da chef. Ma stasera tutto bene.
 Sto migliorando a vista d'occhio.


(-338; determinazione: disordinata; umore: roseo; obiettivo: cucinare; risultato: al bacio!)

3 commenti:

  1. In effetti fa paura anche a me questo coltellaccio. Mi consolo leggendo la ricetta. :-)

    RispondiElimina
  2. ooooook,diciamo che il marito potrebbe avere ragione,vista la foto leggermente minacciosa.... hihihihihihi

    RispondiElimina
  3. mmm... invitante, la proverò!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...