martedì 18 dicembre 2012

Capitan Uncino

Caro Diario,
 oggi crochet: adoro uncinettare, è il mio sport preferito ormai da più di due anni.
 Ho diverse "ordinazioni" dell'ultimo minuto e devo darci dentro prima che la carta da regalo finisca. La prima commessa è un cappello, o meglio, una classica cloche - il mio modello preferito.
 Prima di sfoderare il mio uncinetto olandese, mi butto in un'attenta ricerca sul web. Questa volta l'attesa è minima, mi innamoro perdutamente dello schema di Lucy di Attic24: facile, semplice, veloce e perfetto. Lo copio subito nel mio quaderno del crochet, sezione Preferiti.
 Incomincio: anello magico, maglia alta... Conto i punti, seguendo col dito gli appunti, e lo vedo crescere tra le mie mani. L'uncino entra ed esce dalle asole, acchiappa il filo di lana grossa, lo attorciglia, rientra, rilascia: non si ferma.
 Voglio vederne la fine in fretta! Ogni tanto lo provo, valutando le opportune modifiche (la mia testa è più grande della sua) e infine è pronto. Dovrebbe andar bene.


 Ora devo trovare una decorazione carina da applicare sul lato: un fiore? Una farfalla? Un uccellino? Ricomincia la ricerca!

(-340; determinazione: gne; umore: a macchia di leopardo; obiettivo: uncinettare; risultato: a buon punto)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...